Descrizione Progetto

Con i suoi 236 km, la Direttissima Firenze – Roma è stata la prima linea ad alta velocità italiana attivata per fase funzionali dal 1976 al 1992. Oggi la linea è oggetto di significativi interventi per l’aggiornamento e potenziamento tecnologico degli impianti e la conversione al sistema di segnalamento europeo ERTMS livello 2, per adeguarla agli standard attuali della rete AV/AC italiana.

In questo contesto, Colas Rail Italia, membro dell’ATI guidata da Hitachi Rail Sts, si è aggiudicata l’appalto per la progettazione ed esecuzione dei lavori per la realizzazione dell’ACC-M e degli interventi complementari ed accessori per l’upgrade tecnologico della Direttissima nella tratta PM Rovezzano – Settebagni, nel novembre del 2017.

In particolare, Colas Rail Italia è responsabile per la progettazione e realizzazione degli impianti di luce e forza motrice e impianti speciali (condizionamento, antincendio, antintrusione) dei fabbricati tecnologici, incluso gli impianti RED (Riscaldamento Elettrico Deviatoi) e gli impianti TVCC di Posto Centrale di Bologna. I lavori riguardano un totale di 14 siti lungo la tratta di 65 Km.

La prima fase [A] tra Rovezzano e Arezzo Sud è stata attivata il 28 dicembre 2020, incluso la messa in servizio dei primi 4 siti (San Donato, Valdarno Nord, Valdarno Sud, Arezzo Sud).

Tutti gli interventi di Colas Rail Italia lungo linea sono stati eseguiti prevalentemente di giorno ad eccezione dei lavori sui deviatoi e per il ribaltamento delle utenze, eseguiti in interruzione di esercizio al fine di non interferire con la normale circolazione ferroviaria.

Dettagli

LUOGO

Italia

CLIENTE

Rete Ferroviaria Italiana

PERIODO

Novembre 2017 – in corso

Aspetti degni di nota

  • Le successive fasi prevedono la conversione della tratta tra il bivio Arezzo Sud e Civitella (Fase B) e successivamente l’adeguamento fino a Settebagni, alle porte di Roma (Fase C).
  • La Direttissima è una referenza storica della società (all’epoca parte del gruppo ABB) che partecipò attivamente alla sua costruzione fin dagli albori del progetto.

Scopri gli altri progetti